I difetti femminili che piacciono agli uomini

Jennifer Lopez
Donne imparate ad apprezzare i vostri difetti fisici perché proprio da essi potrebbe dipendere la vostra felicità in amore. È ciò che emerge da una ricerca condotta da esperti dell’Istituto di sessuologia clinica di Roma. Gli studiosi hanno evidenziato che difetti fisici considerati dalle donne insormontabili come la cellulite e il sedere grosso, il seno poco sviluppato o l’eccessiva pelosità della zona puberale, in realtà corrispondono ad aspetti estetici che gli uomini apprezzano molto e che addirittura utilizzano per vivere al meglio la propria sessualità. Il sedere "abbondante" di una donna per un maschio è molto accattivante: affondare le mani nelle morbide curve femminili gli procura, infatti, un intenso piacere. In particolare, la psicoterapeuta Roberta Rossi, a capo dello studio, ritiene che, in generale, le rotondità femminili ricordano all’uomo “l’accoglienza materna, la sicurezza del rifugio”. Discorso analogo per la cellulite, contro la quale le donne fanno di tutto pur di debellarla. Anche qui, dicono gli esperti, la possibilità di "tastare" a piene mani le cosce e i glutei della partner, contrassegnate da accumuli di liquido nel tessuto adiposo, dà grande gioia e soddisfazione all'uomo. Per la scienziata “poter stringere le carni della compagna è un po’come possedere la donna stessa e disporre a piacimento del suo corpo, circostanza che stuzzica enormemente la fantasia dominatrice tipica del sesso maschile”. Anche il seno piccolo, al contrario di quanto si pensi, manda in visibilio gli uomini. In questo caso un decolleté poco vistoso, si ricollega all’impressione di avere a che fare con una donna - bambina, che ha continuamente bisogno di conforto e protezione. Una donna con una simile caratteristica rende l’uomo particolarmente virile e sicuro di sé, entrambe circostanze che fanno bene al rapporto di coppia. Una curiosità: secondo un sondaggio effettuato dal Centro Studi Dermactiv, su 560 professionisti e dirigenti tra i 25 e i 55 anni, gli uomini sono tra l’altro contro il silicone; i risultati sono indiscutibili, il 53% accetterebbe un seno imperfetto purché naturale, mentre il 25%, i più esigenti, pretendono contemporaneamente perfezione e genuinità. Infine l’eccessiva peluria nella zona pubica è un elemento che le donne non apprezzano, mentre per gli uomini è molto importante. In questo caso entrano in gioco gli ormoni, in particolare i ferormoni, dai quali deriva il profumo “naturale” della donna. Gli uomini venendo a contatto con essi tramite l’olfatto si eccitano e si preparano adeguatamente all’atto sessuale. In pratica la ricerca suggerisce alle donne di andarci piano con il chirurgo estetico e con i trattamenti di bellezza che in fin dei conti all’uomo le donne piacciono di più come madre natura le ha fatte.

Commenti

Anonimo ha detto…
bene

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo